camera30_1474970313005
Osservatorio Astronomico
© 2016 Studio Fotografico
Riguardo noi
image
adriano2.jpeg

Mi chiamo Mauro Cantini , vivo ad Arezzo, e sono nato ad Orvieto nella bella e ridente cittadina umbra nell' ormai gloriosa annata del 1960. Fin dal tempo del Liceo, il mitico Ettore Majorana, sono stato interessato all' astronomia, addirittura componendo la tesina delle scuole superiori del quinto anno , con una divagazione sulle comete. Dopo aver iniziato ad osservare il cielo con il binocolo, insieme ad un gruppo ristretto di amici, decisi di dedicare tutta la paga del lavoro estivo di raccolta e vendemmia svolto durante le vacanze del terzo Liceo, all' acquisto del primo vero telescopio un TOWA 114/900, con cui abbiamo iniziato ad avere le prime esperienze visuali e fotografiche, con visioni spettacolari della Luna e di qualche pianeta piu' luminoso. Avendo seguito sempre ma magari sporadicamente l' Astronomia leggendo riviste specifiche, nel 2012 avendo rinvigorito nuovamente la passione astronomica ho deciso di acquistare finalmente il telescopio dei miei sogni: un Celestron C 8  XLT su montatura CG5 Advanced GT. Con questo telescopio e dalla mia postazione fissa sul terrazzo di casa, in pieno centro cittadino, mi sono fatto veramente le ossa , ed ottenuto i primi lusinghieri risultati, aiutato anche dai consigli ricevuti nei vari forum a cui mi sono iscritto. Poi per qualche anno ospitato nella  campagna del collega Tommaso Rubechi, astrofotografo molto apprezzato e conosciuto, ed infine al traguardo del sogno di ogni astrofilo: costruire il proprio osservatorio privato, meglio ancora sotto un cielo discreto.

 

Mi presento, Colella Adriano, nato ad Ostuni ( BA ), il 12/05/1949. residente ad Arezzo dal 1983. Insegnante di lettere nelle Scuole Medie, una volta andato in pensione nel 2006, ho potuto dare piu' spazio ai miei hobbyes, la chitarra ed i minerali. Nel 2007 mi sono iscritto al Nuovo Gruppo Astrofili di Arezzo, entrando così in un mondo tutto da esplorare. Dopo qualche mese, ho comperato il primo telescopio, uno Skywatcher 200 mm., con cui ho iniziato ad osservare la Luna, Saturno e Giove. Successivamente sono passato all' astrofotografia ed ho acquistato un Celestron 8 e la mia prima macchina fotografica reflex Canon 350. Lo scorso anno sono passato ad un rifrattore Astroprofessional Apo triplet 102 mm. f/7. Seguendo le preziose indicazioni di persone esperte , ho in iziato a scattare le mie prime foto. L'emozione è stata grande e così è nato il desiderio di continuare a " catturare ", ammassi, galassie e nebulose. Le notti sotto il cielo stellato lontano dalle luci della città, hanno dato i loro frutti.  Alcuni mesi fa, un mio amico mi ha proposto la realizzazione di un Osservatorio lomtamo dalla città : l'idea mi è piaciuta...e con un po' di pazienza e impegno, oggi l' Osservatorio è realtà.